Gesù condannato a morte di nuovo…

In merito alla decisione di oggi della Corte Costituzionale…

20120620-200925.jpg

E così, Gesù viene condannato un altra volta dai vari Pilati o tribunali o Corti Costituzionali che si avvicendano nella storia umana. Questa volta nella persona dei bambini che non possono difendersi e non possono gridare questa ingiustizia. Ma sappiamo che lassù in alto il loro grido silenzioso è sentito, eccome! Prego solo che anche le orecchie degli uomini non siano sorde a quest’ultima grande violenza contro i bambini (l’ultima ammessa, come era scritto su un cartellone che ho visto l’altro ieri lungo una strada del Michigan), prima che venga il Giorno del Giudizio. Dies irae, dies illa! …e lì non ci sono riguardi nemmeno per i potenti di questo mondo. Anche i giudici saranno sottoposti a un giudizio, quella volta veramente degno di questo nome!

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gesù condannato a morte di nuovo…

  1. suipassidisanfrancesco ha detto:

    Ogni ginocchio si piegherà. E nè soldi, ne leggi che non sia la Legge Divina varrà allora. E’ l’unica consolazione che provo davanti a certe scelte di questo mondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...